P .O. Box 733 , Ukunda, Kenya Costa Sud # Mobile +254 722 696 533 # WhatsApp +254 702 291 817 #  info@marcopolosafaris.com  #  marcopolosafaris@gmail.com

Migrazione animale nel Maasai Mara

masai-mara-migration-2
masai-mara-migration-3
masai-mara-migration-5
masai-mara-migration-4
masai-mara-migration-1

Il grande vagabondaggio dello Gnus è una delle "Sette Nuove Meraviglie del Mondo".
Da luglio a ottobre, oltre due milioni di animali del Parco Nazionale del Serengeti in Tanzania migrano verso i pascoli più verdi del Parco Nazionale Masai Mara in Kenya. L'escursione con gli animali attraversa il fiume Mara nel Masai Mara, dove i coccodrilli aspettano la loro preda. Questo è uno dei punti salienti di come gli animali cercano di attraversare vivo il fiume Mara. Nel Masai Mara vengono cacciati, perseguitati e scappati dai carnivori più grandi. Il Masai Mara ha quindi una delle più alte densità di leoni e non sorprende che questa sia anche la sede del Big Cat Diary della BBC Wildlife Channel Big Cat Diary.
Informazioni sulla migrazione animale
Il palcoscenico in cui si svolge questo "spettacolo" è semplicemente chiamato l'ecosistema del Serengeti, con circa 40.000 chilometri quadrati di quasi dominati dalle rotte migratorie del Gnu (Connochaetes tuarinus Mearnsi), che coprono parte della Riserva Naturale di Ngorongoro a sud, il Parco Nazionale del Serengeti, l'adiacente Riserva Naturale Maswa e altre aree "controllate" nel centro, est e ovest, nonché la Riserva Naturale Masai Mara a nord. Gli attori principali sono fondamentalmente gli gnu, il cui numero sembra essere di circa 1,5 milioni, con ruoli minori di circa 350.000 gazzelle Thomson, 200.000 zebre e 12.000 antilopi. Questi sono i più importanti escursionisti e attraversano i territori di oltre un quarto di milione di altri erbivori residenti e naturalmente dei carnivori. I leoni, iene, leopardi, ghepardi, ghepardi e alcuni altri predatori attendono l'arrivo della migrazione animale annuale con trepidazione. In realtà, tuttavia, non esiste una migrazione uniforme degli animali. Gli gnu sono la migrazione degli animali, non c'è né l'inizio né la fine della loro infinita ricerca di cibo e acqua, girano nell'ecosistema Serengeti - Mara in una successione inesorabile di vita e morte. "L'inizio è solo il momento della nascita", ha osservato il celebre autore e fotografo dell'Africa orientale Jonathan Scott, che ha trascorso la maggior parte degli ultimi 30 anni a raccontare gli eventi del Serengeti e di Masai Mara. Allo stesso modo, l'unico fine è la morte.

C'è poca prevedibilità nella migrazione degli animali e per chiedere qual è il mese migliore per vederlo, probabilmente otterrete risposte diverse da persone diverse. Secondo Scott, "Si potrebbe passare una vita intera nel Serengeti - Mara" aspettando il tipico momento della migrazione degli animali. I dettagli più sottili dei movimenti della mandria sono sempre diversi. Si tratta di un processo dinamico che sfida tutte le previsioni: non ci saranno sempre due anni uguali.
Probabilmente l'elemento più importante dell'ambiente per i suoi abitanti è il clima e il ciclo delle quattro stagioni all'anno con indubbiamente l'influenza formativa sulla migrazione degli animali. Le stagioni sono un po 'definiti: la breve stagione secca è di solito da dicembre a febbraio / marzo, la lunga stagione delle piogge cade in un periodo di sei settimane da marzo ad aprile e fino a maggio, la lunga stagione secca è da giugno a settembre con due settimane piccole stagioni piovose che cadono in qualsiasi momento da ottobre a novembre. Tuttavia, non ci sono garanzie su queste date.

-----------------------

Ho passato più di 20 anni nel Serengeti, ma quando sorvolo le grandi mandrie di gnu erranti o le guardo raccogliere prima dell'attraversamento di un fiume, il mio respiro vacilla ancora e il mio cuore batte alla gola. 1,5 milioni di gnu affiancati da 200.000 zebre si fanno strada attraverso il paesaggio della savana del Serengeti. Sfidano sforzi e pericoli incredibili, sempre sulle tracce della pioggia.

Markus Borner, ex direttore del programma Africa "Zoologischen Gesellschaft Frankfurt"
------------------------
Deferimento:
Raccomandiamo il Governors Il Moran Camp come il principale campo safari nel Masai Mara. Altri campi possibili sono Gouverneurs Main Camp, Little Governors Camp e Bataluer Camp.
Come alloggi in Tanzania durante questo periodo vi consigliamo il Faru Faru River Lodge, Sasakwa Hill Lodge, Sabora Plains Tented Camp, Grumeti River Camp, Migration Camp e Kirawira Camp. Il Kirawira e il Moru Under Canvas Tented Camp sono i migliori.

Recensioni Tripadvisor

I cookie rendono più facile per noi fornirti i nostri servizi. Con l'utilizzo dei nostri servizi ci autorizzi a utilizzare i cookie.
Maggiori informazioni Ok